L’Acoustic Guitar Village 2020 a Cremona Musica, 25-27 settembre, è confermato

L’Acoustic Guitar Village 2020 a Cremona Musica, 25-27 settembre, è confermato

Cari amici,

finalmente possiamo dare la notizia: Cremona Musica International Exhibitions and Festival, con i vari saloni di cui l’Acoustic Guitar Village è uno dei principali contenuti, sia per l’area espositiva sia per gli innumerevoli eventi live e di approfondimento, si terrà nelle date già ufficiali, 25-26-27 settembre!

Una bellissima notizia per tutto il settore degli operatori di mercato e per gli appassionati della chitarra classica e moderna e altri strumenti a plettro e pizzico, desiderosi della ripartenza economica e impazienti di ritrovarsi per ascoltare tanta musica dal vivo e provare i bellissimi strumenti che verranno esposti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti gli eventi in programma sono confermati, con qualche piccola modifica che riportiamo e comunicheremo nel dettaglio.

Masterclass di liuteria per chitarra e mandolino, con i maestri liutai Lorenzo Lippi e Enrico Bottelli. Il maestro John Monteleone, impossibilitato alla presenza fisica dalle problematiche di viaggi dagli Stati Uniti, sarà in collegamento remoto dal suo laboratorio e offrirà comunque la sua lezione e competenza

Masterclass di tecniche per chitarra acustica con il maestro Francesco Buzzurro. Il maestro americano Ed Gerhard, anche lui fermato dalle problematiche dei viaggi, sarà in collegamento remoto e porterà la sua esperienza e i suoi insegnamenti agli studenti del corso. Nel programma è stato inserito Beppe Gambetta, riconosciuto maestro internazionale che offrirà la sua competenza nella pratica del flat-picking e nella sua nuova veste di scrittura di canzoni con arrangiamenti di alto livello tecnico.
Il programma dettagliato e le schede per l’iscrizione alle due masterclass sono al link:
http://www.acousticguitarvillage.net/cremona-2020/corsi-di-formazione/

Area espositiva Acoustic Guitar Village, dedicata alle aziende costruttrici e importatrici e speciale area “Vicolo dei Liutai” dedicata ai maestri liutai, dove saranno presentati strumenti d’eccellenza tra chitarre acustiche, classiche e moderne, e altri strumenti a plettro e pizzico

Evento speciale “Mandolini in Mostra”, con la direzione artistica del maestro Carlo Aonzo e la collaborazione culturale dei maestri liutai Lorenzo Frignani, Leonardo Petrucci e altri esperti. Ci saranno Mostra Storica di bellissimi strumenti antichi e moderni, workshop sulle tecniche esecutive, conferenze di approfondimento, rassegna live di ensemble a pizzico sull’Open Stage 1

– Evento speciale “La Chitarra in Italia tra Ottocento e Novecento”, con la direzione artistica del maestro Francesco Taranto e interventi di altri esperti. Ci saranno masterclass sul repertorio e tecnica della chitarra dell’Ottocento, prova pubblica di originali e copie di chitarre ottocentesche, esibizioni dei partecipanti alla masterclass, conferenze di approfondimento.
Guarda il filmato di presentazione

– Area dedicata all’esposizione di chitarre vintage, acustiche e elettriche, a cura dell’Associazione Vintage Authority, con la quale nasce una collaborazione continuativa nel tempo

– “Music is our life” esposizione di strumenti etnici dal mondo, collezione del M° Bruno Brunetti e di altri collezionisti.
In mostra strumenti cordofoni etnici a manico, sia a pizzico che ad arco

– Concorso “New Sounds of Acoustic Music” in memoria di Ferdinando Canale, dedicato a chitarristi solisti e a band acustiche. celebrerà quest’anno la scomparsa dell’ingegnere Ferdinando Canale, fondatore della SR Technology e della Acus-sound Engineering (venerdì 25 settembre sul Live Stage 2)

– 8° Italian Bluegrass Meeting, performance e jam sessions di band e musicisti appassionati di bluegrass music, con il coordinamento prezioso del musicista Danilo Cartia. (sabato 26 settembre sul Live Stage 2)
Guarda il filmato di presentazione

– “Corde & Voci d’Autore” in memoria di Stefano Rosso, concorso e performance di cantautori chitarristi, emergenti ed affermati, con il coordinamento impeccabile del cantautore Andrea Tarquini. (domenica 27 settembre sul Live Stage 2)

– Demo, esibizioni e workshop a cura delle aziende e dei liutai sul Demo Stage 3 e sul Classic Stage 4

– Conferenze, presentazioni, meeting nella speciale e attrezzata Area Eventi

Altri eventi si stanno delineando per rafforzare ancora di più il già ricco programma. Tutto verrà sempre pubblicato sui siti www.acousticguitarvillage.net e www.cremonamusica.com/acoustic-guitar-village/

Saranno tre giorni bellissimi in compagnia dei nostri amatissimi strumenti a corda acustici, per incontrarci di nuovo, divertirci e far ripartire l’economia degli strumenti musicali nel nostro paese, ne sentiamo tutti il desiderio e la necessità!

Ecco di seguito la comunicazione ufficiale della Direzione di Cremona Musica, Fiera di Cremona:

CREMONA MUSICA NON SI FERMA!
La Manifestazione fieriestica più importante al mondo per il settore dello strumento musicale d’alta qualità, conferma la sua apertura.

Dal 25 al 27 settembre 2020 torna Cremona Musica, la fiera di riferimento per il settore musicale, il posto per eccellenza dove creare nuovi progetti, presentare prodotti, idee innovative e far crescere la musica e i musicisti.

Nonostante il periodo particolarmente difficile a causa della situazione sanitaria globale, CremonaFiere conferma l’apertura della manifestazione punto di riferimento per il mondo musicale con particolare attenzione agli strumenti d’alta gamma. E’ proprio nei momenti difficili che i settori più colpiti vanno sostenuti, e la fiera di riferimento, che tra l’altro si svolge nella capitale della Musica, deve mettersi a disposizione per dare un segnale forte al mondo musicale che in modo particolare ha sofferto e sta pagando a caro prezzo il fermo degli ultimi mesi.

C’è un grande bisogno di rilancio, di muovere il mercato, di far interagire gli operatori in tutte le modalità possibili, fisiche e digitali, e Cremona Musica si sta attrezzando per una fiera che utilizzi anche i nuovi mezzi di comunicazione, come ad esempio lo studio di una piattaforma in cui gli operatori potranno usufruire di servizi di incontro (match making) e visibilità, con room dedicate, oltre alle classiche modalità di cataloghi e contenuti digitali. Questa è un’altra delle novità: la fiera diventa l’evento di tutto l’anno in cui oltre alla comunicazione e visibilità, che già contraddistinguono la manifestazione, ci saranno anche gli aspetti di un business continuativo.
Cremona Musica vuole dunque dare una spinta significativa e un forte contributo al settore, realizzando un’edizione speciale della storica Fiera che è da sempre un momento fondamentale dell’anno per tutto il comparto.
Naturalmente la manifestazione si svolgerà in tutta sicurezza, nel pieno rispetto delle regole e dei protocolli sanitari, tutelando la salute di espositori, visitatori e staff dell’organizzazione, ma senza rinunciare all’esperienza e al business.

La nuova edizione, sta dunque prendendo forma con la consueta formula: “business”, con l’esposizione dei più pregiati strumenti musicali e “festival”, con esibizioni, concerti, masterclass che si susseguiranno con le precauzioni a cui ci stiamo tutti abituando. Si confermano dunque i 5 saloni specializzati: Cremona Mondomusica dedicata agli strumenti ad arco e agli accessori per la liuteria che comprende anche le Edizioni Musicali, il comparto che offre libri, spartiti, partiture, dei migliori editori internazionaali. Piano Experience, l’appuntamento annuale per la community del mondo del pianoforte, L’ Acoustic Guitar Village per gli operatori e gli appassionati di chitarra classica e acustica e altri strumenti a plettro e pizzico, Cremona Winds, dove gli strumenti a fiato hanno trovato un prezioso punto di riferimento fieristico e dal 2018, l’Accordion Show con le migliori fisarmoniche artigianali al mondo.

Cremona Musica è la principale fiera al mondo per gli strumenti musicali d’alto artigianato, e si tiene ogni anno a Cremona, città natale di Stradivari e polo internazionale dello strumento musicale. Oltre agli strumenti creati dai maestri cremonesi, italiani, e internazionali, Cremona Musica ospita un calendario di eventi ricco e variegato, con concerti, mostre, masterclass, concorsi, conferenze, con artisti di livello mondiale. Nell’edizione 2019 Cremona Musica ha accolto oltre 18.000 visitatori, 309 espositori (di cui oltre la metà dall’estero) e 178 eventi. Combinando il lato business e quello artistico della musica, Cremona Musica diventa un evento irrinunciabile, un punto di incontro dove nascono nuove idee, progetti e collaborazioni, e dove la musica vive e si rinnova.

This post was written by

Leave Your Comment